top
 
barra
barra
Carta di identità del progetto:
Titolo: Veglia Devero e Formazza: pianificazione gestionale, riqualificazione e divulgazione ambientale nelle ZPS dell’alta Val d’Ossola
Aree di intervento: SIC e ZPS Alpi Veglia  e Devero - Monte Giove, SIC Rifugio Maria Luisa, ZPS Valle Formazza
Budget complessivo: € 416.800,00
Tempi di realizzazione: 2008-2010
Ente attuatore: Parco Veglia Devero

Il progetto: “Veglia Devero e Formazza: pianificazione gestionale, riqualificazione e divulgazione ambientale nelle ZPS dell’alta Val d’Ossola”

Il Parco Veglia Devero ha avviato nel 2008 l’ampio progetto “Veglia Devero e Formazza: pianificazione gestionale, riqualificazione e divulgazione ambientale nelle ZPS dell’alta Val d’Ossola”.
Si tratta di una serie di interventi che si spingono oltre il confine amministrativo dell’area a parco, e che interessano aree interne ai siti di Rete Natura 2000 dell’ Ossola di elevato interesse naturalistico, paesaggistico e culturale.

E’ questa la filosofia e la ragione costitutiva della Rete Natura 2000: un sistema europeo di aree tutelate (i Siti di Interesse Comunitario-SIC e le Zone di Protezione Speciale-ZPS) che superano i confini regionali e nazionali, regolate da due direttive europee (la Direttiva Habitat e la Direttiva Uccelli) ed in cui l’attività antropica assume un ruolo determinante nella conservazione degli habitat stessi, poichè sovente si tratta di habitat e ambiti seminaturali, ovvero esistenti grazie alla azione dell’uomo e alla sua cura per il territorio, soprattutto durante i tempi passati.
La scelta di non limitare il progetto al solo ambito del Parco intende rispondere alle esigenze di tutela avanzate da Rete Natura, in cui la conservazione della biodiversità è tutelata a livello di network su scala europea.

Il progetto, finanziato da Fondazione Cariplo e Regione Piemonte, è suddiviso in aree tematiche (definite “azioni”) che intendono coprire diverse esigenze di tutela e valorizzazione di un’area molto vasta.

Il tutto è focalizzato su tre “poli” territoriali:

- L’area del Monte Giove, nei comuni di Premia e Formazza, recente estensione del SIC e ZPS Alpi Veglia e Devero - Monte Giove esterna all’aea del Parco Naturale Veglia Devero;

-L’area interna al Parco Naturale Alpe Veglia e Alpe Devero, facente parte del SIC e ZPS Alpi Veglia e Devero – Monte Giove

- L’area del Lago Kastel in alta Val Formazza, zona di assoluto interesse naturalistico e botanico ed inserita nella ZPS Val Formazza e nel SIC Rifugio Maria Luisa.

In questo sit web troverete periodicamente agiornamenti e notizie utili circa lo svolgimento delle azioni del progetto, unitamente a tutto il materiale documentale prodotto dagli studi, dalle ricerche e dalla pianificazione in corso.

Monte Giove

1

3

12

24

36

Area interna al Parco

38

39

Lago Kastel

30

31

32

barra
logo parco vd
logo regione
LOGO Rn2000
barra

realizzazione multimediale